Presto o tardi

Il 19 dicembre farò lezione di Semiotica a "La Sapienza" in un'aula di circa 200 studenti (?!). Parlerò della mia tesi, di qualcosa in particolare. Ho una paura folle e spero di riuscire a cavarmela. Ho sempre cantato su un palco e la paura, trasformandosi in energia pura, mi dava la forza necessaria ad esprimere…ad esprimermi. Spero che anche questa … Continua a leggere

Ancora una settimana o poco più…

     Si ritorna a Roma, nel suo sole caldo, nel suo mattino confuso, nel suo energico, a volte disperato, andirivieni, nella sua mescolanza. Tra i suoi tanti odori, le sue urla e gli sguardi distratti per gioco, molteplici, penetranti, attraenti e attratti. Sguardi che non aspettano altro che essere rapiti, risvegliati e capiti.Torno nella città che amo, anche se di … Continua a leggere

Tra i miei pezzi preferiti

Ho aggiunto alcuni, ancora pochi, dei pezzi che più hanno significato per me. "Dormi" conserva un amore che non vedo più, ma che sento sempre, quello per il mio Spank.I Casino, in particolare con "CRX", come i Sud e i Tribù acustica, mi hanno accompagnato sin da piccola.In "Aspettando il sole" c'è la mia musica e tutte le volte che ho … Continua a leggere

***AZZURRI COME IL CIELO, BELLI COME IL SOLE***

Ieri c'ero, ero proprio lì nel cuore di Circo Massimo. Questa uscita è costata fatica, sudore e autostop per tornare a casa, ma ha ripagato con brividi da emozione, risate, lacrime di gioia e tanta voglia di gridare la felicità di essere lì e per quel motivo. Non ho mai visto una cosa del genere, incredibilmente grande.Oggi mi sento forte anche se … Continua a leggere

Mafia in finale

Ci vuole proprio coraggio a nascondersi dietro il termine "satira", per giustificare la nefandezza di un articolo scritto per colpire un punto doloroso, certo non per farne satira. Per fare satira ci vuole un' apertura mentale che non tutti possiedono. Di seguito il testo, a mio parere, scritto per giustificare l'azzardo agli occhi dei lettori, il commento di un lettore italiano e … Continua a leggere

Adesso

Vorrei che tutto andasse bene, soprattutto in questo periodo, e invece sembra che proprio quel tutto mi stia sfuggendo dalle mani.Ho troppo da fare, troppo da voler fare, ma le due cose spesso non convergono e la mia forza implode invece che esplodere.